🔥😍🎁 Consegna gratuita da 50.- 🎁😍🔥

MASCHERE VISO - Quale è l'ideale per la mia pelle?

MASCHERE VISO - LA CURA IN PI PER LA TUA PELLE

Oggi vogliamo introdurre diversi tipi di maschere per il viso. Quanto spesso e perché dovresti usarli, puoi scoprirlo da noi in questo post sul blog!

Per noi non c'è niente di meglio che alzare i piedi dopo una faticosa giornata di lavoro e coccolare la pelle del nostro viso con una maschera lenitiva e idratante.

È, per così dire, la ciliegina sulla torta della routine di cura della pelle e una porzione extra di cura.

Maschera facciale maschera al carbone attivo

La maschera giusta non è solo puro relax, ma può anche alleviare i più importanti problemi della pelle, dalla secchezza e le piccole rughe ai pori dilatati e l'acne.

Questo post sul blog ti mostrerà quanto spesso dovrebbe essere usata una maschera facciale e come puoi scegliere la maschera giusta per le tue esigenze individuali.

VANTAGGI

Proprio come un siero o una crema idratante, una maschera per il viso è un balsamo per la pelle. Rilascia alla pelle principi attivi altamente concentrati, vitamine e sostanze nutritive per migliorarne l'aspetto. La differenza: le maschere per il viso sono occlusive: formano una barriera fisica che blocca i principi attivi in modo che possano essere assorbiti meglio e più velocemente.

Le maschere per il viso sono studiate per poter essere utilizzate circa una volta alla settimana per donare alla pelle un'immediata sferzata di freschezza. A seconda di ciò di cui la tua pelle ha bisogno, c'è una maschera che offre quanto segue (o anche una combinazione):

  • Pelle secca: maschera idratante e idratante (ad es. con acido ialuronico)
  •  pelle con pori dilatati: una maschera che può restringere i pori (ad es. con estratto di ginko)
  • pelle grassa: una maschera che assorbe l'olio in eccesso e lo sporco (ad es. con argilla curativa)
  • pelle invecchiata: una maschera ricca di ricchi ingredienti antietà (es. retinolo, Q10)
  • Macchie pigmentate: maschera nutriente con vitamina C che illumina delicatamente le macchie

 

Maschera viso al limone

Come si sceglie la forma giusta della maschera?

MASCHERA CREMA

Immagina la consistenza di una crema idratante molto, molto ricca: questo è il modo migliore per descrivere la sensazione di una maschera a base di crema. Queste maschere per il viso fanno miracoli quando si tratta di aggiungere umidità e sostanze nutritive alla pelle per mantenerla carnosa e idratata. Una maschera in crema viene solitamente rimossa con un fazzoletto cosmetico dopo il tempo di esposizione prescritto, oppure i resti vengono semplicemente massaggiati sulla pelle.

Maschera viso Beneva nera Immagini negozio online 1040X1040 16

MASCHERA GEL

Le maschere in gel, invece, hanno la consistenza della marmellata o della gelatina. Con la loro consistenza leggera, sono una scelta eccellente per i tipi di pelle da normale a grassa. Molte maschere in gel contengono ingredienti astringenti come lamponi e more che riducono al minimo l'olio e i pori stretti. Altri sono formulati con ingredienti lenitivi e idratanti come il miele che rivitalizzerà la pelle secca e disidratata.

Indipendentemente da ciò che scegli, i risultati possono essere migliorati con questo consiglio per la cura della pelle: indossa la tua maschera a base di gel preferita prima di tuffarti nella doccia, in modo da poterla trasformare in un trattamento attivo sotto la doccia.

ARGILLA / MASCHERA DI GUARIGIONE DELLA TERRA

Non è più un segreto che l'argilla sia una cura miracolosa per la pelle a tendenza acneica. Con le sue proprietà assorbenti, esfolianti e astringenti, l'argilla combatte le cause dell'acne e tratta anche altri sintomi come l'eccesso di sebo e l'infiammazione. Consiglio professionale: sapevi che una maschera all'argilla può essere utilizzata anche per curare i brufoli? È bello e cremoso nella consistenza e ne hai letteralmente bisogno solo un po '... Basta applicarlo sulle piccole aree interessate e lasciarlo asciugare. Dimagrisci dolcemente e voilà!

MASCHERE PEELING

Le maschere peeling sono progettate per rimuovere le cellule morte della pelle e favorire il naturale processo di rigenerazione della pelle. Questo tipo di maschera per il viso può assumere la forma di un esfoliante che utilizza alfa-idrossi o beta-idrossiacidi per rompere le cellule morte della pelle e rimuoverle dalla superficie della pelle. Se nella maschera si trovano grani di peeling, spesso si tratta di particelle di zucchero, grani o mandorle.

MASCHERA PEEL-OFF

Questo tipo di maschera è davvero divertente. Dopo l'applicazione si aspettano circa 20 minuti e poi la maschera si è asciugata in uno strato gommoso. Il prodotto viene ora staccato lentamente da un lato. Il suo scopo principale è quello di ridurre i pori ostruiti e talvolta è possibile vedere i detriti che vengono estratti come minuscole punte all'interno della maschera. Si consiglia di applicare successivamente una lozione nutriente.

Maschera facciale 14470428 218685881883072 1395199231058483126 n grande

MASCHERA RISCALDANTE

Le maschere riscaldanti contengono spesso spezie attive come paprika e cannella che creano una sensazione di calore sulla pelle. Queste maschere iniziano subito ad agire: provocano una sensazione di formicolio e con alcune maschere la pelle può diventare rosso vivo a causa dell'aumento della circolazione sanguigna. Gli effetti durano per 20-60 minuti prima che emerga un colorito sano e roseo. Proprio come l'aumento di energia è un beneficio dell'esercizio, rinvigorire la tua carnagione è un ottimo allenamento per la tua pelle.

Tieni presente che queste maschere non sono adatte a tutti: se hai la pelle sensibile, è meglio scegliere una maschera a base di crema o gel. Una maschera termica sarebbe troppo di una buona cosa qui!

MASCHERA IN PANNO

Le nostre preferite in assoluto sono le pratiche maschere in tessuto. Sono imbevuti di principi attivi e posti direttamente sul viso. La maggior parte ha aperture per bocca, naso e occhi. Le maschere in tessuto sono disponibili per tutti i tipi di pelle e adoriamo particolarmente la selezione Colosé: che sia antietà, purificante, lifting o per pelli sensibili ce n'è per ogni viso! Le maschere in tessuto sono ideali quando si viaggia perché sono confezionate singolarmente e hanno una lunga durata. Dopo il tempo di esposizione specificato, i residui di prodotto vengono semplicemente massaggiati sulla pelle.

Maschera facciale Beneva nera Immagini negozio online 1040X1040 57

MASCHERE PER GLI OCCHI

La zona sensibile degli occhi dovrebbe essere evitata con maschere ricche. Raccomandiamo speciali maschere per gli occhi (tamponi) imbevute di principi attivi leggeri che sono ben tollerati dalla pelle sensibile e sottile del contorno occhi. Consiglio: se metti gli assorbenti in frigo, ottieni una grande sferzata di freschezza, soprattutto al mattino!

Maschera facciale 116337329 172578070940125 7299944202225078790 n

Quanto spesso dovresti usare una maschera per il viso?

 Ti consigliamo di aggiungere una maschera per il viso alla tua routine di cura della pelle una o due volte alla settimana. La maschera dovrebbe seguire la pulizia. La pelle può assorbire efficacemente i principi attivi solo quando è pulita. La pelle viene liberata dalle impurità e dall'olio in eccesso e offre così una perfetta "tela".

Una volta che sei pronto, segui questi suggerimenti per applicare correttamente la maschera per il viso: 

  1. Applicare la maschera in modo uniforme

Potrebbe essere allettante applicare uno strato di prodotto di un pollice di spessore, ma di più non è necessariamente meglio. L'applicazione di uno strato "sottile collant" su tutto il viso è consigliata dai professionisti. Suggerimento: utilizzare tecniche di massaggio facciale per aumentare l'effetto. Se la maschera non è molto scivolosa, si possono aggiungere alcune gocce d'acqua. La punta delle dita agisce ora come un massaggiatore e distribuisce la maschera con una leggera pressione su viso, collo e décolleté.

Ecco le istruzioni per un massaggio facciale di 5-10 minuti:

Massaggia la zona della fronte

Massaggiando il viso si segue al meglio il decorso dei muscoli. Le rughe orizzontali possono essere uniformate con esso. All'inizio si accarezza la fronte, per questo si pone la mano destra sulla tempia sinistra e la si tira sulla fronte, lo stesso si ripete con la mano sinistra dall'altra parte. Quindi porta entrambe le mani alle tempie e inizia movimenti circolari lenti. Winweis: fai poca pressione! Con un movimento semicircolare, le mani vengono portate alle rughe di espressione e guidate lungo le sopracciglia con movimenti circolari. Infine, usa l'indice e il medio per appianare le rughe nella direzione dell'attaccatura dei capelli. 

Massaggio della zona della bocca e del naso

Le mani si spostano dagli occhi alla parte superiore del naso e si posizionano sul lato destro e sinistro. Lentamente e con una pressione molto delicata, il naso viene accarezzato verso il basso. Ripetere questo movimento alcune volte e poi sciogliere le labbra con un leggero massaggio. Fai una V capovolta con gli indici e accarezzali entrambi lungo il labbro superiore. Simile al massaggio alla fronte, vengono accarezzati gli angoli inferiori della bocca, per fare questo, tirare la mano destra dall'angolo sinistro della bocca all'altro lato e ripetere con la mano sinistra dall'altro lato. 

  1. Non dimenticare collo e décolleté

Queste aree mostrano i segni visibili dell'invecchiamento molto prima del viso poiché sono esposte a maggiori stress ambientali e, purtroppo, vengono facilmente dimenticate nella routine di cura della pelle. Presta un po' più di attenzione a queste aree includendole nell'applicazione della maschera facciale.

  1. Tempo di esposizione

La maggior parte delle maschere può essere applicata per 10-15 minuti, ma la durata può variare da maschera a maschera. Alcune maschere per il viso funzionano rapidamente e possono essere rimosse dopo poco tempo, mentre altre possono essere applicate durante la notte per mantenere la pelle idratata durante il sonno. Consigliamo sempre di leggere le istruzioni per l'uso del rispettivo prodotto in modo da sapere esattamente quando è necessario rimuovere la maschera. La regola qui non è "più lungo è, meglio è".

  1. Rimuovere delicatamente con un panno umido

Non rovinare i benefici della tua maschera per il viso strofinandola in modo aggressivo. Invece, sii gentile con la pelle del viso. Se, secondo le istruzioni per l'uso, la maschera deve essere rimossa con un panno umido, si applica quanto segue:

Usa acqua tiepida per rimuovere delicatamente la maschera dal viso. Se usi una salvietta, assicurati che sia pulita e abbia fibre morbide che non irritino la pelle.

PUOI ABBINARE LE MASCHERE?

Ecco alcuni suggerimenti e trucchi su come mescolare le tue maschere per il viso preferite:

Multi-mascheramento

Il "multimasking" prevede l'applicazione simultanea di diverse maschere su aree specifiche del viso. In questo modo puoi affrontare più problemi della pelle contemporaneamente. Ad esempio, se hai la pelle mista, puoi scegliere una maschera per il controllo del sebo che assorba l'olio in eccesso dalla zona T e una maschera idratante che idrati le guance secche.

Uno dopo l'altro

Puoi anche applicare due maschere per il viso di seguito. Indossa una maschera, toglila e indossa la seconda maschera subito dopo. Con questa tecnica, è meglio indossare una maschera dopo la prima maschera che fornirà ulteriori benefici. Consigliamo di utilizzare prima la maschera Beneva Black per pulire i pori e poi una maschera in tessuto nutriente di Colosé per il relax.

Maschera viso Beneva nera Immagini negozio online 1040X1040 56

MASCHERA SU!

Maschera peel off maschera viso

Condividi post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su telegram

Articoli più interessanti